IMMERSIVE ITALY

Dal 21 al 23 giugno fa si è svolto a Padova il sesto summit per l’educazione “immersiva” (Eied2016), ho avuto il piacere di assistervi e di incontrare diverse persone, alcune tra queste già conosciute o incrociate online. Gli interventi spaziavano dalle ricerche effettuate nella didattica in classe utilizzando mondi virtuali, stampa 3D, interazione con strumenti web 2.0, alla realtà aumentata e l’uso di ambientazioni “miste” per l’insegnamento in loco e a distanza, ai cambiamenti nell’uso della VR nella cinematografia. Oltre agli argomenti, molta professionalità e cordialità, che non guasta mai.
Questo breve video riporta qualche immagine dagli ultimi due giorni dell’evento (credits nel video), mentre a questo indirizzo potete trovare le introduzioni agli interventi:
http://goo.gl/qZilrl

The last thone – Un omaggio a Christower Dae

Dal 16 al 26 maggio si è tenuta, in Second Life, un’esposizione di Christower Dae, dal titolo “The last thone – Luci e ombre sugli ultimi giorni….“.
Le installazioni di Chris non sono mai scontate, mai immediate, vanno “scoperte“… quando arrivi non sai mai neanche come muoverti, da che parte andare, ci devi pensare, devi trovarne l’ingresso….. una volta trovata la chiave per aprire la porta l’impatto emotivo è intenso, non c’è nulla da analizzare, c’è solo da immergersi nelle luci, nelle ombre, nella bellezza della semplicità delle linee… alla fine le foto, per quanto belle, diventano un pretesto per l’installazione, il vero cuore pulsante della mostra.
Questo video è solo un piccolo e modesto tributo ad un vecchio amico, il cui talento parla già da solo, anche senza aggiunte ed effetti video….

Work in progress di “Riprendiamoci” a Edu3D

Buon Giorno a tutti🙂

ringraziando tutti i partecipanti al secondo incontro di questa nuova edizione del corso, in svolgimento a Edu3D – Craft (Open Sim) vorrei condividere alcune info utili:

1.
venerdì prossimo, 28 maggio, sono disponibile in OpenSim, a EDu3D, per prove pratiche di ripresa e per condividere assieme le proprie esperienze in merito.
Siete tutti invitati. Dalle 21.30, sono in aula.

——————————————-
2.
Per chi ha avuto problemi e non riusciva a togliere l’interfaccia del viewer di Open Sim con i comandi universali CTRL + ALT + F1 questa è una possibile soluzione che funziona in Windows 7, soprattutto sui portatili:
i tasti da F1 a F6 sono tasti funzione che vengono usati anche dalla grafica del pc come tasti rapidi, quindi o li usi per una cosa o per l’altra; bisogna andare sul desktop, tasto destro del mouse cliccare su—-> opzioni grafiche —> tasti di scelta rapida —> e spuntare disabilita. Altrimenti devi dare ai tasti rapidi un’altra indicazione.
Questo per chi usa determinate grafiche su base intel quindi non solo sui notebook ma anche su pc, sopratutto su schede grafiche avanzate che usano tasti rapidi per il settaggio.

——————————————-
3.
Per chi avuto problemi di audio con Camstudio, ho recuperato un “vecchio” post del 4 dicembre 2012 in cui segnalavo la soluzione del problema, rilevata durante la prima edizione di “Riprendiamoci” (è passato un po’ di tempo e l’avevo “rimosso”…) :

CamStudio è un programma gratuito che permette di realizzare screencast in modo semplice e permette di realizzare video di buona qualità catturando anche l’audio.

Con Vista e Win7, CamStudio a volte fatica ad identificare la scheda audio, occorre perciò procedere nel modo seguente:

1 – andare in pannello di controllo — Audio
2 – scegliere il tab “Registrazione “
3 – cliccare in una zona vuota col tasto destro e abilitare “Mostra dispositivi disattivati”. In questo modo compare un nuovo dispositivo che (normalmente) si chiama “Missaggio stereo” (potrebbe avere anche altro nome in dipendenza della scheda audio).
4 – impostare questo nuovo dispositivo come Dispositivo predefinito

(Come modo alternativo si può anche procedere cliccando col tasto destro sull’altoparlantino nella barra delle applicazioni e scegliendo “Dispositivi di registrazione”)

In CamStudio, in Options occorre settare ora “Record audio from microphone” perchè è stato attivato il missaggio.

Poi bisogna ricordarsi di disattivarlo, una volta che non serva più

Inoltre, qui c’è un video tutorial in italiano che può aiutare a risolvere il problema di registrazione dagli speaker con camstudio (per win7):
https://www.youtube.com/watch?v=VHezdlXejX4

——————————————-
4.
Qui ci sono delle ottime schede di consigli tecnici per chi voglia riprendere video nei mondi virtuali:
http://www.slideshare.net/Uskala/machinima-production-techniques

——————————————-
5.
Qui trovate la dispensa aggiornata con gli argomenti dei primi due incontri (disponibile su richiesta anche in inglese):
https://drive.google.com/file/d/0BwAJbYjq00jMdzBXTVZUbVJlZTA/view?usp=sharing

——————————————-
6.
Nel caso non foste mai entrati in Craft, o l’avete fatto una volta ma molto tempo fa, qui trovate una piccola guida per raggiungere Edu3D:

——————————————-

A presto!

“RIPRENDIAMOCI” (2016)

CORSO DI RIPRESA, EDITING E TRASMISSIONE
VIDEO STREAMING in EDU3D – CRAFT

Sergej_telecamera2

E’ al via nel mondo virtuale Craft (basato sul simulatore Open Sim), nella sede di Edu3Dcomunità di pratica di didattica nei mondi virtuali, il corso di ripresa e registrazione in locale (con strumenti preferibilmente free ed open source) e trasmissione in video streaming.

Scopo del corso è mettere tutti in grado di registrare e modificare filmati, trasmettere eventi in diretta dall’interno dei mondi virtuali (ma anche da telecamera o da desktop), registrare filmati, gestire un canale sulla piattaforma livestream.com ed interagire con altre piattaforme di video sharing come YouTube, Vimeo, KoinUp.

Incontri a cura di Sergej Zarf.

PRIMA PARTE: REGISTRAZIONE IN LOCALE SU PC

1° incontro – mercoledì 18 maggio (introduzione)
Basi della registrazione in Open Sim; requisiti minimi ed impostazioni del pc, programmi free e a pagamento (Windows, Linux e Osx).
Policy (cosa devi sapere prima di riprendere).

2° incontro – mercoledì 25 maggio
Prove pratiche di ripresa in diverse situazioni. Tecniche ed accessori utili a migliorare le riprese: uso della camera, interfacce programmi (viewer o altro), mouse 3D.

Le date e gli argomenti degli incontri successivi saranno selezionati in base alle necessità formative dei partecipanti al corso; in linea di massima gli argomenti disponibili sono i seguenti:

3° incontro
Ho registrato e adesso? Strumenti per editare e montare foto, video ed audio, in locale e online.

4° incontro
Uso dell’editor degli ambienti; imparare a modificare le atmosfere, le luci e il clima delle ambientazioni per ottenere riprese sempre più suggestive.

5° incontro
Esercitazione pratica: visita di una ambientazione, pianificazione della ripresa, realizzazione e montaggio.

 

SECONDA PARTE: TRASMISSIONE VIDEO IN STREAMING

6° incontro
Discorso introduttivo, linee guida, come funziona la trasmissione (broadcasting) sul web, aprire un proprio canale: vediamo assieme come creare un account, aprire un proprio canale su Livestream e impostarlo. Uso della piattaforma da desktop.

7° incontro
Trasmissione, registrazione e salvataggio di eventi. Strumenti di regia offerti dalla piattaforma e gestione del canale (libreria, palinsesto)

8° incontro
Prove pratiche di streaming in gruppi di lavoro.

Inoltre verranno fornite informazioni in dispensa su come “embeddare” i video realizzati nei propri blog e siti e diffondere i propri lavori sulle principali piattaforme di video sharing.

Per Info: Giliola Gurgiola (Edu3D) – Sergej Zarf.